La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche. 

La presente sezione “Amministrazione trasparente” è stata adeguata a quanto previsto dal Decreto legislativo n. 33 del 14 marzo 2013 che ha riordinato e semplificato la normativa in materia di obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni da parte delle amministrazioni pubbliche ai sensi dell’art. 1 c. 35 della Legge n. 190/2012 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione”

“Amministrazione trasparente” è organizzata in sezioni (attivabili cliccando sulle voci sottoriportate) e in sotto-sezioni, cliccando sulle quali è possibile accedere alle informazioni che riguardano i diversi aspetti dell'attività amministrativa e istituzionale dell'Istituzione Scolastica.
Inoltre, le pagine dedicate alle sotto-sezioni sono state integrate con le ulteriori tipologie di dati individuate dalla Commissione Indipendente per la valutazione, la trasparenza e l’integrità delle Amministrazioni pubbliche (CIVIT) tramite la Delibera n.50/2013.

la bussola trasparenza

Il piano annuale delle attività è un documento nel quale vengono calendarizzati gli impegni collegiali previsti per l’anno scolastico in corso.

Le date individuate nel piano potrebbero subire modifiche in seguito a situazioni contingenti. Ogni impegno sarà comunque preceduto da una convocazione con la descrizione dell’ordine del giorno dell’incontro.

In questa sezione potrete visionare in ordine cronologico tutte le circolari emanate dalla segreteria.

In Bacheca sindacale sono reperibili tutti i documenti in fase di pubblicazione. Gli atti con data di fine pubblicazione scaduta sono reperibili in Archivio storico

La Rappresentanza Sindacale Unitaria (RSU) è un organo collettivo rappresentativo di tutti i lavoratori che sono occupati in una stessa realtà lavorativa, pubblica o privata.

Compito della RSU è negoziare, a nome dei lavoratori, con il datore di lavoro il contratto integrativo di un'azienda, di un ospedale, di una scuola, o di un ateneo.

La RSU è eletta dal personale contrattualizzato del comparto. I candidati possono anche non essere iscritti al sindacato. Gli eletti rappresentano tutti i lavoratori di quell'ateneo, non il sindacato nella cui lista sono stati eletti.

La RSU decide autonomamente quando riunirisi e perchè. Si dà proprie regole di funzionamento. Gode di propri diritti. Non è convocata unilateralmente dal rettore o dal direttore generale. Risponde solo ai lavoratori dell'ateneo. Vive nel mondo giuridico del diritto civile: non produce delibere, non deve fare un verbale ogni volta che si riunisce, ma lo fa solo quando serve.

 

scienze motorie

Presentiamo qui la modulistica interna all’Istituto.